Comunicati

Costruttivo incontro tenutosi oggi a Roma tra i Presidenti FNOMCeO Filippo Anelli, del SUMAI Dr. Antonio Magi e dell'SBV Salvo Gibiino

Costruttivo incontro tenutosi oggi a Roma tra i Presidenti FNOMCeO Filippo Anelli, del SUMAI Dr. Antonio Magi e dell'SBV Salvo Gibiino

Oggi si è svolto a Roma un importantissimo e costruttivo incontro tra il Presidente della FNOMCeO Dr. Filippo Anelli  in rappresentanza degli Ordini dei Medici, il Presidente del SUMAI Dr. Antonio Magi in rappresentanza degli Specialisti Interni ed il Segretario Nazionale del Sindacato SBV Dr. Salvatore Gibiino il Sindacato più rappresentativo dei Medici Specialisti Accreditati accompagnato dal Presidente Onorario Dr. Giuseppe Ciracì, dal Vice Segretario Dr. Roberto Panni e dal neo eletto Presidente della Consulta della Specialistica Esterna Dr. Nunzio Cirulli

Già nel novembre 2018, in un precedente incontro tra FNOMCeO ed SBV, si erano poste le basi col Presidente Anelli di programmare un percorso comune tra Specialisti Accreditati Esterni, Specialisti Accreditati Interni e Medici di Famiglia che potessero esprimere un progetto unico del territorio coinvolgendo queste ultime categorie.

Così infatti alla conclusione dei lavori dichiarava il Presidente Gibiino “Condividiamo l’esigenza di ricostruire il ruolo del medico nella società – ha affermato Gibiino -,e confermiamo la nostra disponibilità ad essere coinvolti nel percorso degli Stati Generali della Professione medica e odontoiatrica, a salvaguardia dell’autonomia, responsabilità e indipendenza della Professione stessa, che rappresentano le migliori garanzie per la tutela del diritto alla Salute di tutti i cittadini”.

A cui faceva eco il Presidente Anelli dichiarando: “Prendiamo atto e ringraziamo per la disponibilità da voi manifestata – ha rilanciato Anelli -. Riteniamo che a questo sindacato così rappresentativo degli specialisti sia dato il giusto rilievo e la giusta inclusione nei Tavoli ministeriali dedicati, così come auspicato dallo stesso Ministro Grillo, che ha espresso la volontà di coinvolgere nell’aggiornamento dei Lea tutti gli attori, in un processo chiaro e condiviso di Health Tecnology Assessment”.

Oggi finalmente si sono poste le basi per proporre un percorso unitario.

Si ci è aggiornati, coinvolgendo nei prossimi incontri il Sindacato dei Medici di Famiglia, con riunioni che partiranno già dalle prossime settimane programmando anche un incontro con il Ministro Speranza.

Vi terremo aggiornati.

Salvo Gibiino