Comunicati

CONFERMATO LO SCIOPERO E LA MANIFESTAZIONE DI MARTEDI 21 MAGGIO ALLE ORE 10 IN PIAZZA OTTAVIO ZIINO - MOTIVI AGGIUNTI

CONFERMATO LO SCIOPERO E LA MANIFESTAZIONE DI MARTEDI 21 MAGGIO ALLE ORE 10 IN PIAZZA OTTAVIO ZIINO - MOTIVI AGGIUNTI

Oggi abbiamo inviato il COMUNICATO SINDACALE a tutte le testate giornalistiche (vedi allegato)

Ci troviamo martedi alle ore 9.30 puntuali in Piazza Ottavio Ziino a Palermo per manifestare daventi l'assessorato alla sanità.

Motivo aggiunto per protestare è essere venuti a conoscenza di una fitta corrispondenza tra L'Assessorato alla sanità ed il Garante della concorrenza senza che le Associazioni di Categoria, venissero informate riguardo la riduzione dei budget e le modifiche dei criteri di assegnazione.

Non possiamo permettere che i criteri ci vengono imposti dall'alto senza alcuna concertazione tra l'altro prevista dalla legge.

Dato che questi criteri devono premiare le Strutture (vedi allegato ricorso del Garante contro l'Assessorato e le determinazioni dell'Assessorato) che hanno maggior potenzialità, che esprimono migliore qualità, migliore accessibilità, più personale ecc. ecc, CORRIAMO IL RISCHIO CHE SENZA LA NOSTRA CONCERTAZIONE LE PICCOLE STRUTTURE NEL 2020 NON ESISTERANNO PIU'.

Altro motivo aggiunto la dichiarazione di BARBARA CITTADINI (Case di Cura Private) alla giornalista Barbara Gobbi rese il 19 gennaio 2019 (vedi allegato) Liste d’attesa per 20 milioni di persone. La mano tesa degli ospedali privati Venti milioni di persone (il 38,7 della popolazione) in lista d'attesa nell'ultimo anno: di questi, 16 milioni avevano bisogno di cure sul territorio, a partire dalle visite specialistiche e ambulatoriali agli accertamenti diagnostici.

Alleghiamo anche una Rassegna Stampa sulle problematiche delle Listi di attesa.

TI ASPETTIAMO A PALERMO CON TUTTI I TUOI COLLABORATORI ED IMPIEGATI.